Perché richiedere il Rating di Legalità è un vantaggio per l’impresa

/ Ott 25, 2018 / No Comments / In blog / By

Il rating di legalità rappresenta uno strumento che le imprese che vogliono essere maggiormente competitive sul suolo italiano dovrebbero richiedere, viste le differenti tipologie di vantaggi che si possono conseguire una volta che questo dato è presente nella stessa impresa.

Ecco quali sono i diversi benefici che si potranno conseguire una volta che il rating di legalità viene posseduto da un’impresa.

I vantaggi nei rapporti con banche e istituti assicurativi

Come prima tipologia di vantaggio che si potrà conseguire nel momento in cui l’impresa riesce a ottenere almeno una stella del rating di legalità, vi è un miglioramento abbastanza visibile del rapporto che si andrà a instaurare con gli enti bancari e quelli assicurativi.

Il punteggio a una stella indica che l’impresa si assesta su livelli di produttività che vengono raggiunti rispettando tutte le diverse norme in vigore, nonché il rispetto delle svariate regole che riguarda gli aspetti fiscali e contributivi.
Il punteggio superiore indica invece che l’impresa opera in modo ulteriormente ottimale, senza attuare procedure che prevedono comportamenti corruttivi oppure similari.

In entrambi i casi il rating di legalità permette alle imprese, secondo l’articolo 4 decreto del 20 febbraio 2014, n. 57, di avere una riduzione dei diversi costi per quanto riguarda gli ambiti assicurativi dell’impresa.

Questo significa sostanzialmente che l’azienda che decide di stipulare delle polizze assicurative per macchinari e altri ambiti potrà ottenere diverse riduzioni nelle spese dei contratti di assicurazioni che devono essere sostenuto periodicamente.

Nel contempo, qualora vengano richiesti dei servizi bancari, l’impresa otterrà un ulteriore sconto per quanto riguarda le diverse prestazioni che vengono offerte da questi enti.

Sul fronte finanziamento si otterranno ulteriori pregi mostrando il rating di legalità: i prestiti, sia per acquistare nuovi macchinari che per svolgere diversi altri lavori, verranno analizzati con maggiore priorità rispetto alle domande che vengono poste dalle imprese sprovviste del punteggio del rating di legalità.
Ovviamente occorre sottolineare come maggiormente elevato sarà il suddetto livello, meno lunghi saranno i tempi di lavorazione e concessione del prestito che viene richiesto da parte della stessa azienda.

Inoltre occorre anche aggiungere un ulteriore dato, ovvero il fatto che difficilmente una domanda di finanziamento viene respinta: le imprese che hanno un rating di legalità potranno quindi contare su questo ulteriore tipo di vantaggio che dovrebbe essere sinonimo di richiesta dell’attribuzione dello stesso nei confronti della propria impresa.

Inoltre, nella graduatoria per i finanziamenti, verrà attribuito un punteggio bonus, secondo quanto previsto dall’articolo 3 del decreto 57.
Questi, però, non sono gli unici vantaggi che potranno essere ottenuti da parte delle imprese, che avranno l’occasione di conseguire diversi altri bonus interessanti che andranno a migliorare la stessa ditta.

I pregi per la partecipazione a bandi e corsi

Altra serie di pregi che si potranno conseguire facendo ottenere alla propria impresa il rating di legalità è da attribuire alla partecipazione della stessa azienda ai bandi e concorsi vari.

In questo caso occorre sottolineare come, l’azienda che riesce a ottenere un punteggio minimo di una stella fino a quello massimo di tre nel suddetto rating, avrà l’occasione di guadagnare dei punti extra nel momento in cui viene presentata una domanda per partecipare a un bando di gara Comunale o Regionale.

Naturalmente questi punti aggiuntivi devono essere attribuiti seguendo le diverse normative che sono state rese esplicite nel nuovo Codice degli Appalti, presente nel decreto legislativo 50/2016 e precisamente nell’articolo 95 al comma 13.

Secondo quanto previsto dallo stesso, gli organizzatori del bando dovranno attribuire un punteggio superiore alle imprese che hanno un rating migliore: questo significa che le imprese con tre stelle nel rating di legalità otterranno un punteggio superiore rispetto quello che invece viene conseguito da un’azienda che possiede due o solo una stella.

Pertanto occorre prendere in considerazione anche questo dettaglio in maniera tale che si possa avere una panoramica maggiormente chiara che riguarda appunto questi vantaggi.

Il punteggio sarà attribuito seguendo inoltre i diversi criteri previsti dal bando: pertanto le imprese dovranno presentare delle proposte che possono essere facilmente viste come vincenti e in grado di rispondere in modo adeguato alla tematica dello stesso bando.

Anche questi vantaggi riescono comunque nell’intento di essere abbastanza piacevole e soprattutto offrono uno stimolo aggiuntivo per inoltrare la richiesta di valutazione per l’attribuzione del punteggio nel rating di legalità, che potrà subire delle variazioni nel corso degli svariati anni.

Inoltre occorre anche parlare del vantaggio relativo alla maggior sicurezza che viene offerta ai propri clienti.

Un’azienda con rating di legalità sarà presa in maggior considerazione da parte degli stessi potenziali clienti che, sapendo il modo di operare dell’impresa stessa e soprattutto il fatto che questa viene vista come legale e operatrice corretta, non si lasceranno di certo scappare l’occasione di sfruttare prodotti e servizi che vengono proposti da parte della stessa impresa, dettaglio fondamentale che non deve essere sottovalutato.

Related Posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *